Spesso sentiamo parlare di RIEQUILIBRIO ENERGETICO ed in effetti ci sono diverse materie che trattano l’argomento. Siamo sempre in tema di olismo e di cura della persona nella sua totalità.
La medicina olistica, infatti, tiene conto della persona e non della malattia o del sintomo. Non esiste un sintomo se prima non vi sono molteplici dinamiche: ad esempio individuali, familiari, sociali, lavorative…
Tutte queste dinamiche, influenzano e modificano continuamente i tre piani che caratterizzano l’essere umano: corpo – mente – spirito.


In questa pagina ho voluto raccogliere le tecniche e le discipline, che io personalmente utilizzo e che possono lavorare sul riequilibrio energetico, per guidarvi nella ricerca di uno strumento valido qualora voleste lavorare con me su questo aspetto.

Tecniche Psico-energetiche

Tra le pratiche che più amo e che lavorano in modo ottimale sulla psico – energetica vi sono le tecniche psicoenergetiche, le quali sono composte da più discipline. Ci aiutano a rimuovere quei blocchi emotivi o quelle credenze che ci tengono bloccati e che non ci fanno evolvere.

Star of Bethlehem il fiore di Bach che
aiuta a rielaborare e sciogliere i traumi

Rimedi Vibrazionali


Un altro strumento potentissimo, che fa un lavoro molto profondo, è la floriterapia, con i suoi magnifici rimedi vibrazionali. Chiamati vibrazionali proprio perchè entrano in risonanza con il nostro piano più sottile ed intimo. Questi hanno il compito di accompagnarci nei momenti più particolari della nostra vita, aiutandoci allo stesso tempo ad acquisire una maggiore consapevolezza di noi stessi e di quello che ci circonda.

Tecnica Metamorfica


La Riflessologia di II livello meglio conosciuta come tecnica metamorfica e che un tempo veniva chiamata “terapia prenatale“, è un trattamento che si esegue nella zona riflessa della colonna vertebrale e ha lo scopo di sciogliere i traumi e liberare i “blocchi del tempo”. In questo modo la persona riesce ad attingere nuovamente alla sua forza vitale e tornare a fluire in armonia.

Kinesiologia Applicata


Anche la Kinesiologia Applicata è un valido strumento per comprendere meglio certe dinamiche. Dico -anche- in quanto non è un trattamento, come ad esempio può essere la riflessologia plantare, ma si tratta di test muscolari che ci aiutano a “comunicare” con l’intero organismo di ogni singolo individuo.
Ad esempio grazie alla kinesiologia si può valutare anche l’equilibrio dei chakra. Mi avvalgo di questi test per fare una ulteriore verifica di quello che sarà poi il piano benessere personalizzato.